Agevolazione casa e prezzo valore

27 Novembre, 2019 3:25 pm

Agevolazione casa e prezzo valore: quando compri un immobile puoi pagare le tasse (l’imposta di registro) sul Valore Catastale dell’immobile e non sul prezzo di compravendita dell’immobile.  Scopri come puoi risparmiare moltissimi soldi!

 

agevolazioni casa prezzo valore

Chi può usare il sistema “Prezzo Valore”?

Il sistema “prezzo valore” può essere applicato alle vendite di immobili nei confronti di soggetti privati (persone fisiche che non agiscono nell’esercizio di attività di impresa, arti o professioni.

 

Agevolazione casa e prezzo valore: per quali immobili?

Il sistema “prezzo valore” può essere utilizzato per gli immobili ad uso abitativo e per le relative pertinenze (box, cantine, solai, posti auto…).

Può essere utilizzato SOLO quando le vendite sono soggette all’Imposta di Registro. Quindi generalmente nelle vendite di immobili tra soggetti privati o nelle vendite quando il venditore è una società non soggetta ad IVA(associazioni, fondazioni) o quando il venditore è una società che non applica l’IVA.

Ne consegue che NON può essere utilizzato in caso di vendite soggette ad IVA.

Agevolazione casa e prezzo valore: solo per la “prima casa”?

Il sistema “prezzo-valore” può essere utilizzato non solo per l’immobile “prima casa”, ma anche per acquisto di altri immobili.

Ricorda tuttavia che l’aliquota agevolata dell’imposta di registro è valida solo per l’acquisto dell’immobile “prima casa”.

 

Agevolazione casa e prezzo valore: come funziona?

Il valore su cui si calcola l’imposta di registro è il Valore Catastale dell’immobile (e non il prezzo dell’immobile).

Il Valore Catastale si ottiene in questo modo:

Rendita catastale x 5% = Rendita catastale rivalutata

Rendita catastale x 120 ( 110 se l’immobile è “prima casa”) = Valore Catastale

 

Sul Valore Catastale ottenuto si calcola l’imposta di registro.


Dove trovo la rendita catastale dell’immobile?

La rendita catastale si trova nell’atto di compravendita o nella visura catastale dell’immobile.

Agevolazione casa e prezzo valore: esempio pratico

Per l’acquisto di un appartamento al prezzo di Euro 190.000,00, come seconda casa, con una rendita catastale dell’appartamento pari ad Euro 250,00, il valore catastale viene calcolato in questo modo:

€ 250,00 (rendita catastale) X 5% = € 262,50 (rendita catastale rivalutata)

€ 262,50 (rendita catastale rivalutata) X 120 (coefficiente per seconde case)= € 31.500,00 (valore catastale)

 

Vediamo ora come si calcola l’imposta di registro nei due casi (utilizzando il “prezzo valore” oppure no):

  • Imposta di registro in caso di “prezzo-valore = € 31.500,00 (valore catastale) X 9% (aliquota imposta registro per seconde case) = € 2.835,00 
  • Imposta di registro SENZA “prezzo-valore = € 190.000,00 (prezzo di vendita) X 9% (aliquota imposta registro per seconde case) = € 17.100,00

L’utilizzo del sistema “prezzo valore” è automatico?

NO, l’utilizzo del sistema “prezzo valore” deve essere richiesto dall’acquirente dell’immobile al notaio che redige il rogito (atto di compravendita). Nel suddetto rogito è anche necessario indicare il reale prezzo di vendita dell’immobile, pena decadimento dell’applicazione del “prezzo-valore”.

 

Agevolazione casa e prezzo valore: vantaggi

I vantaggi del sistema “prezzo valore” sono tre:

  1. Il Valore catastale di un immobile è quasi sempre inferiore al prezzo di vendita, quindi applicando il sistema prezzo-valore si otterrà quasi sempre una minore imposta da pagare;
  2. Applicando il sistema “prezzo valore” l’Agenzia delle Entrate non potrà effettuare un accertamento induttivo;
  3. Applicando il sistema “prezzo valore” è previsto uno sconto pari al 30% sull’onorario del Notaio che stipula il rogito.

 

Agevolazione casa e prezzo valore: quando NON conviene

Nel caso in cui si voglia sfruttare la detrazione Irpef degli interessi passivi del muto è però necessario dichiarare l’intero prezzo della casa da acquistare.
Inoltre non è possibile applicare la norma del prezzo-valore nel caso di trasferimenti gratuiti, come le donazioni.

Per approfondire la normativa sull’agevolazione casa e prezzo valore:

Consulta la guida fiscale dell’Agenzia delle Entrate.